info@archh.it progetti e immagini sono di proprietà degli autori home progetti news links contatti studio Casa dell’Energia di Arezzo Arezzo Concorso gennaio 2008 primo premio  Il progetto propone il restauro delle mura medicee, il risanamento conservativo dell’ex fonderia Bastanzetti e la realizzazione di una pensilina a copertura, protezione e valorizzazione della rigenerata memoria storica del luogo. La “Casa dell’energia di Arezzo” si appropria con rispetto del sapore archeologico della ex fonderia, ne mantiene quasi congelato il fronte sulla corte, ne ripropone, in chiave attuale, materiali, colori, profili, quote, volumi, impianto a corte centrale, ingresso rivolto alla città storica. Le mura medicee, lambite e sottolineate in esterno dallo sbalzo della pensilina e da illuminazione e verde pubblico, diventano le protagoniste dello spazio interno, ove vengono sfiorate da percorsi e suggestioni espositive e fanno da sfondo allo scenario prospettico della corte. La pensilina non si limita però alla valorizzazione della preesistenza storica: grande brise soleil orizzontale a lamelle inclinate e costituite da pannelli solari e fotovoltaici, (che consentono il passaggio di aria, acqua e luce), permette la totale autonomia energetica dell’edificio, agevola l’efficienza energetica dei volumi sottostanti, offre energia in eccedenza alla città. La casa dell’energia produce energia, e da fonte rinnovabile.